09:00 - 10:00

Musicisti it. per l'Ukraina (11)

Sintanto che i combattimenti non cesseranno del tutto

e la civiltà abbia la meglio su una scellerata guerra di assoluta barbarie,

tutti i giorni, alle 8.00 del mattino, 

Radiocemat parteciperà mandando in onda le note potentissime de

- La grande porta di Kiev-

dai Quadri di un’Esposizione di M. Musorgskji 

 

L'iniziativa prosegue dalle 9.00 con la diffusione di brani musicali

con cui interpreti e compositori italiani intendono unirsi

ed esprimere vicinanza e sostegno alla popolazione ucraina.

 

----------

Abbiamo potuto velocemente ripristinare i palinsesti della giornata del 28 marzo, interamente dedicata ai contributi che sono sinora giunti in redazione. Alcuni campi, e specificatamente quelli degli interpreti compaiono come Unknown e non c'è stato il tempo per ritrovarli tutti. CI scusiamo per l'inconveniente e faremo di tutto per ripristinare tutti i dati nelle prossime settimane.

Elenco tracce

pro
Hildegard O Rubor Sanguinis
(01:37)
Bellandi
Memory of sadness
(04:45)
Al cipresso cresciuto su quei binari della memoria
(12:20)
Arbonelli
immagini da Auschwitz 0
(09:23)
FELLEGARA-
Dies Irae ('59)
(11:57)
Gaslini-Satie-Nieder-Lourié,Antheil
Nieder-Requiem fu?r einen Namen
(05:52)
Resistere - per pianoforte - solista Francesco Prode
(08:12)
Luisa Antoni
La Civiltà è senza cuore Il cuore è senza civiltà
(04:58)
NICOLI-acusmatici
Nicoli- Di Rabbia e Furore
(10:32)
Sollazzi
TRIO N 1 DELLA MEMORIA strings
(10:45)
M Gregori
Orchestralunata - Bella giornata
(04:20)
Ceccarelli
Pascha Nostrum
(09:01)
In Winter Shine
(11:38)